Il nido chiama:questa mattina ho avuto il primo colloquio con la dirigente dell’asilo. Da settembre inizia una nuova avventura per noi.

Spero possa essere per Greta un’esperienza positiva, utile alla sua crescita. Spero possa portare serenità in casa e ristabilire ordine in alcuni equilibri che ultimamente sono molto, molto precari. Stamattina Greta era con me ed è stato bello vedere come abbia accettato volentieri di seguire la maestra per andare con gli altri bimbi a giocare. Il colloquio è durato un’ora durante la quale Greta non mi ha cercata per nulla. Quando mi sono avvicinata a lei per portarla via, l’ho vista totalmente a suo agio. Nonostante gli altri bimbi fossero più grandi di lei e magari in alcuni momenti sembravano non voler condividere giochi e spazi, lei era perfettamente in grado di trovare il suo spazio. Ai miei occhi resta sempre piccola e indifesa, forse per la sua fisicità, forse perché non ho mai avuto modo di farla stare in mezzo ad altri bimbi.

So che forse sarà più complesso per me che per lei vivere il distacco, ma sono serena perché so di lasciarla in un luogo dove farà tante esperienze nuove, dove imparerà la condivisione, la comunicazione, le relazione con altri bimbi. La dirigente mi ha fatto un’ottima impressione. Diretta e sintetica, umile e professionale, mamma di quattro figli. Onesta e trasparente.

Credo di aver scelto bene…ma di sicuro vi aggiornerò nei prossimi mesi.

Intanto per portarmi avanti ho ordinato le etichette per l’occorrente per l’asilo. Sono andata sul sito www.petit-fernand-it e ho trovato una sezione dedicata ai bambini. Si tratta di etichette facilmente personalizzabili, adesive e termo-adesive, a prova di lavaggio.

Quelle adesive possono essere attaccate direttamente sull’etichetta di lavaggio e lasciate in posa per 24 ore.

Al momento ho scelto quelle adesive, per poi sperimentare in base alla necessità anche quelle termoadesive e quelle per scarpe.

Load More
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.